Franco Gabbrielli

Gabs nasce a Firenze nel 2000 da un’idea di Franco Gabbrielli.
Il padre, Vittorio Gabbrielli, aveva fondato negli anni Settanta un’azienda di alta pelletteria con il marchio “Beghé”. Dopo aver respirato in famiglia per tanti anni il profumo della pelle e aver acquisito quelle conoscenze tecniche della vecchia tradizione, Franco, figlio d’arte, decide di scommettere su un nuovo grande progetto: vendere un’idea vestita da borsa, dove il contenitore si trasforma a seconda delle esigenze del consumatore.
L’idea piace tantissimo e i clienti, attratti dai materiali, dai colori, dalle forme così semplici e funzionali, accolgono con grande entusiasmo questa nuova proposta.
Le richieste giungono sempre più numerose e, per coprire le continue domande, nel 2005 Franco Gabbrielli, dopo un fortuito incontro con gli stilisti e imprenditori Marco Campomaggi e Caterina Lucchi, avvia insieme a loro un progetto di collaborazione all’interno del Gruppo Emergenti Italiani.
Oggi Gabs è un marchio di riferimento nella pelletteria italiana, che esce da tutti gli schemi convenzionali e che da sempre è sinonimo di colore, versatilità e innovazione.